top of page

Arsiè (BL): Ecco come ti sistemo il bilancio comunale. Parola di Sindaco.

Pubblicati i primi dati ufficiali del Ministero dell'Interno riferiti ai proventi delle multe dichiarati dalle Amministrazioni Locali per il 2022. Confermato come previsto, un aumento esponenziale delle entrate per il Comune di Arsiè in Provincia di Belluno.

banner
Migliore Tutela - SS.50 Bis Arsiè (BL)

Parliamo dell'autovelox utilizzato dal Comune di Arsiè in Provincia di Belluno, posizionato sulla SS50 Bis in una semicurva palesemente nascosto da cartelli e infrasttutture stradali, dichiarato illegittimo in almeno 12 sentenze che non hanno fatto desistere il Sindaco Luca Strapazzon.


E chi può dare torto al Sindaco... Alla guida di un piccolo paese ai piedi delle dolomiti bellunesi, con meno di 3000 anime e senza entrate certe da parte dello Stato, unica immediata soluzione quella di trasformarsi in paladino della sicurezza stradale e della legalità, installando, con il benestare del Prefetto e del Gestore della Strada, un autovelox fisso, nascoderlo accuratamente tra la segnaletica verticale in una semicurva veloce ed il gioco è fatto.


autovelox comune di arsiè
SS 50 bis Comune di Arsiè (BL)

Peccato (per lui) che alla fine del 2021 arriva la nostra Associazione Nazionale Migliore Tutela col proprio dipartimento dedicato alla sicurezza stradale ALTVELOX, che ha proprio sede a Belluno, ci mette il naso e nel 2022 si scopre e si prova chiaramente che anche il Sindaco di Arsiè utilizza l'autovelox per FARE CASSA a vantaggio del proprio incerto e scarso bilancio comunale passando in un anno da 119.000 euro circa ad oltre 1. 271.000 euro, frutto di sanzioni illegittime ed illagali.

Infatti, abbiamo dimostrato, oltre alle numerose sentenze che lo hanno appunto dichiarato illegale, che il Sindaco di Arsiè, paladino della sicurezza stradale, non ha redatto ai sensi dell'articolo 36 del Codice della Strada, il PIANO URBANO ED EXTRA URBANO DEL TRAFFICO, documento obbligatorio per garantire la sicurezza delle strade comunali, che dovrebbe essere rinnovato e modificato ogni due anni, con la supervisione e controllo del Prefetto il quale, qualora ravvisi inadempienze, ha l'obbligo di dare un termine perentorio per la sua realizzazione, producendolo d'ufficio nel caso di inadempienza e segnalando l'Ente illegale al Ministero delle Infrasttrutture e Trasporti. Diciamo dovrebbe... perche di certo c'è solo che il comune di Arsiè ha dichiarato di non avere un piano urbano del traffico ma il Prefetto ci ha negato l'accesso agli atti.


Nei mesi scorsi abbiamo segnalato con un dettagliato esposto tutta la questione alla Procura della Repubblica di Belluno, Corte dei Conti ed ANAC (Autorità Nazionale Anti Corruzione), indicando come possibili responsabili di questa "illegalità autorizzata" anche il Prefetto di Belluno e i responsabili dell'Ente Gestore Veneto Strade Spa. Confidiamo si faccia presto chiarezza su questa situazione, non unica nella Provincia di Belluno, analoga infatti al Comune di Quero Vas, Sedico, Belluno, Colle Santa Lucia tutte Amministrazioni nella Provincia di Belluno.


ARSIE' 2021
.pdf
Download PDF • 222KB

ARSIE' 2022
.pdf
Download PDF • 223KB






bottom of page